Scopriamo gli strumenti del settore criptovalute: il Coinmarketcap

coinmarketcap

Il 2017 è stato un anno record per le criptovalute e siamo sicuri che il 2018 non sarà da meno.
Praticamente ogni mese possiamo scoprire nuove criptovalute su Coinmarketcap, ognuna con una particolarità, con qualcosa in più da offrire.

E se i “classici” Bitcoin sono sempre al centro di complotti e imminenti bolle, un esercito di nuove criptovalute come Ethereum, Ripple, Litecoin e molte altre si fanno avanti.
Difficile non trovare almeno una criptovaluta che stuzzica il nostro palato (e il nostro portafoglio).

Con il passare del tempo le criptovalute stanno acquisendo sempre più visibilità, ci sono maggiori informazioni a riguardo e aumentano gli investitori.

Il problema della (dis)informazione

L’aumentare delle informazioni in rete purtroppo significa anche il proliferare di disinformazione.
Diventa difficile distinguere una notizia vera da una con secondi fini o addirittura vere e proprie truffe ai danni dei consumatori.

Ma non preoccupatevi: in questa sezione pubblicheremo notizie, approfondimenti e guide sul mondo delle criptovalute per essere sempre aggiornati.

Cosa sono le criptovalute?

Facciamo un passo indietro: se stai leggendo questo articolo è evidente che vuoi investire nelle criptovalute ed ottenerne un profitto. Vi è ben chiaro il concetto di “criptovaluta”? Come funzionano, come nascono, perchè sono interessanti?
Nel caso non sia così chiaro, date un’occhiata a Wikipedia per essere consapevoli di cosa siano.

Il wallet

Data per assodata la conoscenza teorica delle criptovalute, passiamo al lato pratico ed andiamo ad analizzare gli strumenti del settore.

Mai sentito parlare di wallet? Sostanzialmente è il vostro portafogli virtuale dove contenere le criptovalute e riceverne da terzi attraverso un indirizzo pubblico.

Esistono molti wallet in rete, generalmente gratuiti e si dividono in due gruppi: software ed hardware.
I primi sono programmi installabili sul proprio pc/smartphone, i secondi sono chiavette o dispositivi elettronici “fisici”.

La differenza fondamentale è nella sicurezza: i wallet software, essendo dei programmi, sono possibili vittime di attacchi hacker o virus.

Il Coinmarketcap

Ma non è questo lo strumento oggetto di analisi oggi, seppur la premesse data l’importanza è d’obbligo, bensì il Coinmarketcap. Che cos’è il Coinmarketcap?

Possiamo considerarlo un indice delle criptovalute contenente tutte le informazioni utili sulle singole criptovalute.
Troviamo quindi prezzi, volume, variazioni e Market Cap di ogni criptovaluta elencata in Coinmarketcap.

Il Market Cap

Per chi se lo stesse chiedendo, il Market Cap è la capitalizzazione di mercato ovvero il valore complessivo di una criptovaluta.

Come si calcola? Il Market Cap è dato dal prezzo della singola unità per il numero delle unità presenti sul mercato.
E’ evidente dunque l’importanza del Market Cap a fini di analisi di una criptovaluta, ne rappresenta la forza sul mercato.

Utilità

A cosa serve nello specifico quindi questo strumento? A tenere traccia delle nostre criptovalute preferite, monitorarne l’andamento e scoprirne di nuove.
Può facilmente essere l’homepage di un investitore in criptovalute
, per capirci, data l’utilità.

Tirando le somme, in questo contenuto abbiamo visto cosa sono i wallet e perché è importante il Coinmarketcap. Il prossimo step sarà analizzare le piattaforme di acquisto/vendita criptovalute e paragonarne pregi/difetti.
Il cammino nell’intricato ma affascinante mondo delle criptovalute è appena iniziato!

Domande? Dubbi? Dì la tua!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *