Guadagnare cliccando pubblicità online con Clixsense

guadagnare con clixsense

Il web è invaso da pubblicità: troviamo banner nei social network, nei motori di ricerca, negli articoli dei blog e altro ancora. Se non altro grazie ai sistemi di tracciatura le pubblicità sono sempre più mirate e ci mostrano qualcosa che con buona probabilità ci interessa.

Ammettiamo però che esistono alcuni network pubblicitari veramente invasivi: popup a raffica, pulsanti di chiusura impossibili da cliccare e quant’altro. Insomma l’esperienza online dell’utente medio con la pubblicità può non essere piacevolissima.

Soprattutto se consideriamo che stiamo vedendo pubblicità di terze parti, sulla quale non guadagniamo nulla. Anzi, siamo noi stessi il guadagno del publisher di turno! Ed ecco che quindi la nostra simpatia verso la pubblicità video, testuale o grafica diminuisce a vista d’occhio.

Eppure potrebbe diventarci tutto ad un tratto simpatica. Molto simpatica. Come?
Se vi dicessimo che potremmo essere noi a guadagnare cliccando la pubblicità?

Pay Per Click lato utente

Esistono network che pagano gli utenti per azioni effettuate sulle pubblicità: cliccare banner, guardare video, completare sondaggi ed altro ancora.
Tutte operazioni che un utente medio del web normalmente compie anche quotidianamente, senza però esser pagato.

Come noi stessi spesso diciamo “non è tutto oro che luccica” e quindi prima di avventurarci nella scelta della piattaforma e l’analisi dei pregi, scopriamo quali possono essere i problemi con cui potremmo scontrarci.

Difetti delle piattaforme

I pagamenti sono il primo dei problemi che potremmo incontrare. Spesso le piattaforme adottano degli importi minimo per il ritiro molto alti e quindi potrebbe passare molto tempo prima di riuscire a guadagnare a sufficienza per ritirare i propri ricavi.

Secondo problema è la disponibilità di metodi di guadagno in piattaforma. Come detto prima, ci sono vari metodi per guadagnare con le interazioni ma ahimè le piattaforme potrebbero esserne momentaneamente (si spera) sfornite. In breve potreste non trovare alcun video da guardare, pubblicità da cliccare o sondaggio da completare.

Terzo problema, anche se piuttosto generico, è l’affidabilità. Non è facile infatti trovare una piattaforma esente da problemi e che lavori negli anni. Ogni mese nascono e chiudono numerose piattaforme, segno che quindi bisogna essere cauti nella scelta per non ritrovarsi spiazzati.

Guadagnare con Clixsense: la nostra scelta

La nostra piattaforma di riferimento, anche in risposta ai problemi elencati, è Clixsense.
Clixsense è una piattaforma online dal 2007, con pagamenti puntuali e con un minimo prelevabile di soli 10 dollari.
Insomma già qui abbiamo risposto positivamente ai problemi comuni con questo tipo di piattaforme che abbiamo analizzato.

Clixsense è anche ben fornita per quanto riguarda metodi di guadagno online e non solo: offre anche un’ampia sezione games per rilassarsi giocando tra un’operazione e l’altra. Ovviamente non ci sono costi di iscrizione o pagamenti nascosti: la piattaforma è 100% gratuita, l’iscrizione è rapida e l’utilizzo molto semplice. Per iniziare dovete solo registrarvi con un account gratuito e iniziare a guadagnare con Clixsense.

La community italiana

Sappiamo però che potreste ancora avere dubbi data la particolarità della piattaforma. A tranquillizzare definitivamente tutti è però la presenza di una grande community italiana all’interno del loro forum, pubblica. Potete quindi leggere storie di successo, opinioni e quant’altro in lingua italiana.

Ricapitolando Clixsense è una piattaforma solida (online da più di 10 anni), dai prelievi minimi bassi, con un’ampia gamma di metodi di guadagno e una grande community italiana a supporto.

Non montiamoci la testa

C’è da fare una premessa: con Clixsense non diventerete ricchi, sarebbe da stupidi alludere a ciò o pensarlo.
Guadagnare con Clixsense e arrotondare le entrate mensili o ammortizzare dei costi è invece molto fattibile.

Considerando poi il tempo che necessita (difficilmente andrete oltre la mezz’ora, considerando pochi secondi per operazione), anche un minimo guadagno giornaliero è sicuramente accettato. Dopotutto provare è gratuito!

In conclusione

Arrivati a questo punto con tutta probabilità avrete aperto il vostro account gratuito di Clixsense e magari starete già completando sondaggi guadagnando. Abbiamo quindi raggiunto l’obiettivo di questo contenuto: guadagnare con Clixsense online!

Domande? Dubbi? Dì la tua!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *